TAC CONE BEAM - Clinica Odontoiatrica Mancini
15119
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15119,page-child,parent-pageid-15131,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive,cookies-set,cookies-accepted
 

TAC CONE BEAM

TAC CONE BEAM

La Tac Cone-Beam (Tomografia computerizzata a fascio conico), è un esame radiologico che permette di vedere in tridimensione l’apparato cranio facciale.

Essendo il nostro Ambulatorio specializzato in chirurgia, questo tipo di esame risulta essere indispensabile per una più corretta e precisa pianificazione di interventi di implantologia ed estrazione di denti inclusi, e per una migliore indagine delle diverse patologie che possono insorgere a livello delle ossa mascellari.

Questa nuova tecnologia, a differenza di quelle tradizionali, permette di ottenere un miglior dettaglio radiografico e una riduzione della dose radiante fino a 100 volte.

PANORAMICA

La radiografia panoramica (il cui nome tecnico è ortopantomografia) è una tecnica radiografica che permette di avere un’immagine dei denti, delle arcate dentarie, delle ossa mandibolari e mascellari, su un’unica pellicola radiografica. Consultando queste immagini, il dentista sarà in grado di valutare l’allineamento delle arcate e di individuare eventuali carie sfuggite all’esame visivo. Per questo la panoramica dentale può essere considerata come un esame di primo livello, utile al fine di ottenere un quadro generale sullo stato di salute dell’apparato stomatognatico, in modo da formulare una diagnosi corretta e definire il percorso terapeutico più appropriato.  

La panoramica dentale non è dolorosa e non richiede alcuna preparazione specifica da parte del paziente. Per quanto riguarda le donne in reale o anche solo presunto stato di gravidanza, dovranno informare l’operatore, che in quel caso adotterà le dovute precauzioni.

TELERADIOGRAFIA

La Teleradiografia è un esame diagnostico molto importante in ortodonzia poiché permette di effettuare misurazioni precise del cranio, della sua struttura e delle sue caratteristiche (analisi cefalometrica). Tramite questo esame si può capire se la posizione delle arcate dentarie è corretta e se i denti sono nella giusta posizione rispetto alle ossa.

Questo esame consente di riesaminare in modo preciso alcuni dati rilevati con l’esame obiettivo e inoltre di confrontarli con le strutture scheletriche delle basi mascellari e delle altre ossa del cranio. Il confronto periodico di successivi esami teleradiografici fornirà utilissimi informazioni sul tipo di accrescimento del paziente e sulle variazioni acquisite dalla terapia ortodontica.