Conservativa

Conservativa dentale: otturazioni,
intarsi e sigillatura dei molari

Conservativa dentale

L’odontoiatria conservativa, o conservativa dentale, si occupa delle lesioni dello smalto e della dentina dovute a carie o a fratture traumatiche, con la finalità di ripristinare la normale funzione dei denti.

Si effettua tramite ricostruzioni dirette, dette otturazioni dentali, che si svolgono in un’unica seduta, o indirette, gli intarsi dentali, che si svolgono in due sedute e vengono utilizzati quando la porzione da ricostruire è troppo estesa e deve essere preparata in laboratorio per garantire maggior resistenza al dente trattato.

Otturazioni estetiche

Le otturazioni estetiche eliminano finalmente le antiestetiche e tossiche otturazioni dentali in amalgama, garantendo un buon risultato estetico.
La sostituzione delle vecchie otturazioni in amalgama viene eseguita in maniera protetta, utilizzando una diga in gomma che isola il dente dalla cavità orale durante la rimozione.

Recenti studi hanno dimostrato che in ogni otturazione dentale in amalgama possono essere presenti fino a 450 mg di mercurio. La tossicità del mercurio non è nostra materia, ma ogni paziente potrà informarsi personalmente sull’argomento.

Il materiale orale presente nella nostra clinica per le otturazioni estetiche è un composito, materiale plastico altamente biocompatibile e con una componente resinosa e una vetroionomerica, che riprodurrà perfettamente il colore naturale del dente.

Fare ciò che ami è libertà.
Amare ciò che fai è felicità

Clinica-Odontoiatrica-Mancini - disilicato

Intarsi dentali:
zirconia o disilicato?

Gli intarsi dentali sono delle ricostruzioni di una parte del dente e vengono eseguiti dal laboratorio. Gli intarsi dentali vengono utilizzati prevalentemente nei molari e premolari dove spesso la dimensione della cavità causata dalla lesione cariosa è importante. Nelle piccole cavità, infatti, si preferisce intervenire con una semplice otturazione estetica.
La nostra clinica utilizza intarsi dentali in ceramica, disilicato di litio, zirconia o composito, a seconda delle esigenze sia nostre che del paziente.
Dapprima, viene preparata la cavità, rimuovendo le vecchie otturazioni dentali, se presenti, o la carie. Viene poi presa un‘impronta della cavità preparata, che sarà inviata in laboratorio. La cavità verrà quindi temporaneamente chiusa con un’otturazione provvisoria.

La seconda fase comprenderà la cementazione dell’intarsio con uno speciale cemento che eliminerà ogni spazio intermedio riducendo al massimo l’infiltrazione batterica e creando un’adesione fisico/chimica tra dente e intarsio.
Gli intarsi hanno un’ottima durata nel tempo (circa il triplo delle otturazioni tradizionali), sono biocompatibili con i tessuti e hanno una buona resa estetica. Questo tipo di riabilitazione avviene in sole due sedute.

Sigillatura dei molari e
conservativa dentale sui bambini

Curare la bocca dei bambini significa anche predisporre le migliori condizioni per una futura salute dentale oltre che evitare dolori e disfunzioni nell’immediato.

La prevenzione è rappresentata dalle sigillature dei solchi premolari. Si tratta dell’applicazione nelle fossette dei denti sani di una resina che, evitando il ristagno della placca batterica in zone difficili da detergere, permettere di ridurre il pericolo di carie.

Controlli semestrali e annuali del bambino per l’eruzione e la crescita dei denti permetteranno di evitare problematiche future.

Clinica-Odontoiatrica-Mancini - sigillatura dente